Cos’è il tinto in capo?

Cos’è il tinto in capo?

Quasi tutte le nostre borse sono realizzate con la tecnica del tinto in capo.

Ma in cosa consiste?

La tintura in capo è una tecnica usata da pochi poiché presuppone una grande lavoro di cura e attenzione ai dettagli.

Come suggerisce la parola stessa, il capo, ma nel nostro caso la borsa, viene tinta dopo essere stata costruita.

La borsa, nel colore naturale, viene immersa nelle botti che contengono acqua, colore e emollienti che conferiscono flessibilità e morbidezza. Dopo 3 ore, viene tirata fuori, messa ad asciugare e sottoposta ad operazioni di finissaggio finale.

La differenza tra una borsa costruita con pelle già tinta e una borsa tinta dopo la costruzione consiste soprattutto nella morbidezza e nell'aspetto. Nel primo caso risulta più strutturata e dall’aspetto più pulito e uniforme. Nel secondo caso, invece, la borsa tinta in capo rimane morbida e dall’aspetto lavato e vintage.

La tintura in capo, con la sua particolarità, dona a ciascuna borsa sfumature e nuances di colore che le rendono ognuna diversa dall’altra.

È un lavoro minuziosamente artigianale, la produzione in serie risulta impossibile.

Ogni creazione è unica ed esclusiva nella sua imperfezione.

Il tempo che passa dona alla borsa tinto capo un valore aggiunto e la bellezza del vissuto.